Il vostro business sta iniziando a crescere e state ricevendo il vostro primo ordine all’ingrosso. Ma da dove dovresti iniziare? La prima cosa da fare è creare un catalogo professionale all’ingrosso. Questo catalogo dovrebbe essere diviso in 3 parti diverse:

  1. Un foglio di linea dei vostri prodotti
  2. Un contratto all’ingrosso
  3. Diversi moduli d’ordine

Oggi ci concentreremo su come creare un contratto all’ingrosso per la vostra attività. Probabilmente lo troverete sotto altri appellativi come “contratto all’ingrosso” o “condizioni di vendita”, ma si riferiscono tutti allo stesso documento. Un buon contratto servirà a due scopi:

  • Proteggerà la vostra azienda da qualsiasi potenziale problema con il vostro cliente.
  • Dovrebbe dare al vostro cliente tutte le informazioni di cui ha bisogno per comprare e vendere i vostri prodotti.

Scrivere questo tipo di contratto può essere un compito arduo. Abbiamo creato questo tutorial per rendere questo processo davvero facile. Utilizzando questa guida, si può essere sicuri che il vostro contratto all’ingrosso sarà esaustivo, chiaro e preciso. Per rendere le cose ancora più semplici, forniamo anche un modello gratuito di contratto all’ingrosso alla fine di questo tutorial in formato word. Potete scaricarlo e modificarlo quanto volete. Con l’aiuto di questo modello, dovreste essere in grado di preparare il vostro contratto in poco tempo. In questo tutorial, esploreremo ogni parte di un contratto all’ingrosso una per una in modo da avere una chiara comprensione dell’utilità di ogni sezione.

Ecco un riassunto di queste diverse sezioni:

  1. Le vostre informazioni aziendali
  2. Termini generali del contratto
  3. Requisiti dell’ordine
  4. Informazioni sul pagamento
  5. Spedizione & trattamento
  6. Politica dei prezzi
  7. Copyright & proprietà intellettuale
  8. Politica sulla privacy
  9. Informazioni sull’acquirente & firma

Ora, immergiamoci in questa guida!

Le vostre informazioni aziendali

Come ogni contratto legale tra due parti diverse, il primo elemento del vostro contratto all’ingrosso dovrebbe identificare chiaramente la vostra azienda. È necessario mettere le informazioni dettagliate della vostra azienda come:

  • Logo aziendale (opzionale)
  • Nome dell’azienda
  • Indirizzo postale
  • Numero di telefono
  • Email

Condizioni generali del contratto

Vendere all’ingrosso significa vendere i vostri prodotti a prezzo scontato (di solito il 50% del prezzo al dettaglio). Per questo motivo, vuoi assicurarti che il tuo cliente all’ingrosso sia un’azienda valida e non uno o più consumatori che vogliono approfittare dei prezzi più bassi. In questa sezione, indicherete che il vostro cliente deve essere un’azienda al dettaglio valida e che accettando le vostre condizioni (e firmando il contratto) certifica di essere tale. Dovreste anche indicare se siete disposti ad autorizzare la vendita su altri luoghi diversi da quello disponibile sul contratto come negozi secondari o negozi online.

Requisiti dell’ordine

Vendere all’ingrosso di solito significa vendere i tuoi prodotti all’ingrosso. Vuoi assicurarti che l’acquisto del tuo cliente sia abbastanza grande perché il tuo affare all’ingrosso abbia senso, dato che i tuoi margini sono di solito più piccoli che sulle vendite al dettaglio. Potete specificare questo requisito in due modi diversi:

  • Impostare una quantità minima per l’intero ordine o per ogni prodotto acquistato.
  • Impostare un importo minimo per il totale dell’acquisto nella propria valuta.

Ma vendere all’ingrosso significa più tempo di preparazione e maggiori ritardi. Non dimenticate di prendere in considerazione i vostri vincoli in modo da soddisfare sempre le richieste del vostro cliente. Non riuscire ad evadere un ordine in tempo può essere dannoso per il tuo marchio e costarti un sacco di soldi. Per proteggerti da tale disaccordo, fissa una quantità massima per tutto l’ordine o per ogni prodotto acquistato. Completa questa sezione, scrivendo una stima del tuo tempo di produzione a seconda delle dimensioni dell’ordine. Per i periodi di grande affluenza come il Natale, è importante fissare una data limite dopo la quale non puoi più accettare ordini all’ingrosso per rispettare la data di consegna abituale. Avete delle limitazioni in termini di spedizione? Se è così, scrivetele anche in questa sezione. Come potete vedere questa parte del contratto può cambiare molto a seconda dei vostri vincoli. Abbiamo cercato di mettere diversi casi d’uso nel nostro modello di contratto all’ingrosso, quindi sentitevi liberi di rimuovere o modificare diverse parti a seconda delle vostre esigenze.

Informazioni sul pagamento

In questa sezione, definirete come e quando il cliente pagherà l’ordine. La maggior parte delle persone offre di pagare con assegni, carte di credito o Paypal. In termini di piani di pagamento, c’è un sacco di diverse possibilità disponibili a seconda del vostro rapporto con il cliente e la dimensione del vostro business si potrebbe usare una opzione o l’altra. Ecco una descrizione delle opzioni più comuni:

  • Pagamento prepagato: Questa è l’opzione più semplice e sicura per il tuo business. Il cliente effettua un pagamento anticipato prima della spedizione della merce. Non devi preoccuparti delle cancellazioni.
  • Di solito scegliete questa opzione per i vostri primi clienti e poi passate a uno dei piani successivi per l’ordine successivo, ma è piuttosto raro che il vostro acquirente accetti questi termini.

  • COD (Contanti alla consegna): Con questa opzione, il tuo cliente pagherà al ricevimento del bene. Questa opzione è più comune della prima ma è ancora raramente usata.
  • Opzione netta: Il solito piano di pagamento è quello di richiedere il pagamento 30 giorni, 60 giorni o Net X giorni dopo la spedizione della merce. Questo tipo di piani è chiamato Net 30, Net 60 o Net X. La maggior parte dei venditori ha usato questo metodo per le loro offerte all’ingrosso.

Se sei una piccola impresa e non puoi permetterti di usare un piano Net X puoi sempre usare un piano misto. Chiedete una parte del denaro in anticipo quando presentate la fattura e la parte restante del denaro quando l’ordine viene spedito. Per proteggere il vostro business potete anche definire diversi tipi di scadenze in base alle vostre esigenze:

  • Una scadenza di pagamento dopo la quale l’ordine del tuo cliente sarà riassegnato per un nuovo ordine.
  • Una scadenza di cancellazione dopo la quale l’ordine deve essere completamente pagato.

Alcuni dei prezzi dei tuoi prodotti potrebbero cambiare in futuro e vuoi essere sicuro che i tuoi clienti ne siano a conoscenza. Quindi non dimenticare di menzionare in questa sezione che i tuoi prezzi possono variare senza preavviso, a meno che non sia già stata emessa una fattura.

Spedizione &Manipolazione

In questa sezione, devi indicare una stima dei tuoi costi di spedizione e dei ritardi di spedizione a seconda della posizione del tuo cliente (locale o internazionale). Dovresti anche scrivere la lista dei trasportatori che usi (USPS, FedEx, UPS, ePacket, …). A volte può essere davvero difficile dare una stima dei costi di spedizione in anticipo se non si conosce il contenuto dell’ordine. In questo caso, basta indicare che una stima delle spese di spedizione e del ritardo sarà fornita al ricevimento dell’ordine in base al suo contenuto e alla destinazione della spedizione. Questa sezione dovrebbe anche dare dettagli sulla vostra politica di reclamo e di restituzione. Il tuo cliente vuole sapere quali sono le sue opzioni se il pacco è danneggiato o se arriva troppo tardi. Queste indicazioni dovrebbero specificare entro quanti giorni un cliente dovrebbe fare un reclamo e come dovrebbe farlo (per email, per telefono, …) e cosa succede se non rispetta questo termine.

Politica dei prezzi

Questa sezione dovrebbe specificare una lista di regole che il vostro cliente all’ingrosso deve seguire quando vende i vostri prodotti ai consumatori. Volete assicurarvi che i vostri clienti non vendano i vostri prodotti ad un prezzo troppo basso o troppo alto rispetto al vostro solito prezzo di vendita al dettaglio, poiché potrebbe essere dannoso per l’immagine del vostro marchio. Qui potete optare per due diverse soluzioni:

  • Stabilisci una percentuale minima o massima del tuo prezzo all’ingrosso a cui il tuo utente dovrebbe vendere i tuoi prodotti (di solito intorno al 200%).
  • Fissa un MSRP (Manufacturer Suggested Retail Price) per ogni prodotto della tua linea. Il vantaggio di questa seconda soluzione è che ti dà un controllo più preciso sui prezzi di vendita al dettaglio di ogni tuo prodotto.

Se vuoi dare la possibilità ai tuoi clienti di vendere i tuoi prodotti a un prezzo scontato, devi indicare la percentuale massima al di sotto del prezzo MSRP a cui possono venderli.

Copyright &Proprietà intellettuale

Questa è una sezione standard nella maggior parte dei contratti sulle merci. Qui, vuoi proteggere la proprietà intellettuale del tuo marchio e del tuo business. Devi dichiarare chiaramente che il contenuto che hai creato per scopi di marketing come il tuo sito web o le immagini è di tua proprietà e che le altre imprese non dovrebbero usare in modo inappropriato senza il tuo contenuto scritto.

Privacy Policy

L’obiettivo di questa sezione è quello di rassicurare il vostro cliente affermando che tutte le informazioni che sta condividendo con voi durante la durata di questo accordo sono strettamente confidenziali e che non le condividerete con terze parti per scopi commerciali.

Informazioni sull’acquirente & Firma

In quest’ultima sezione, chiederete le informazioni di contatto del vostro cliente e la sua firma. È importante la sua e-mail e il suo numero di telefono in modo da sapere come contattarlo per aggiornarlo sullo stato del suo ordine o per richiedere ulteriori informazioni.
Ecco fatto! Ora sei pronto a creare il perfetto contratto all’ingrosso per il tuo business.
Non dimenticare di controllare il nostro tutorial sul modulo d’ordine all’ingrosso che viene fornito con due modelli gratuiti di modulo d’ordine all’ingrosso che puoi scaricare, modificare e utilizzare per il tuo business quanto vuoi.
Se avete domande riguardanti questo articolo o contratti all’ingrosso in generale, non esitate a contattarci a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.